Vai al contenuto pricipale
Logo di Scuola Universitaria Interdipartimentale in Scienze Strategiche (SUISS)

SUISS - Struttura Didattica Speciale in Scienze strategiche

Scuola Universitaria Interdipartimentale in Scienze Strategiche (SUISS)

Guida alla Laurea Magistrale in Scienze Strategiche (055503)

Classe: LM/DS

Dipartimento Capofila: Management

 

Sede del corso:

Corso Regina Margherita n. 60/A - Torino

 

Sede delle lezioni:

Scuola di Applicazione dell'Esercito - Palazzo Simoni

Corso Galileo Ferraris, 29 - Torino (ingresso da via Confienza 16)

 

Tutor: Simona ALFIERO  simona.alfiero@unito.it

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Strategiche intende preparare professionisti in grado di operare nei ruoli direttivi di organizzazioni pubbliche e private e in istituzioni a livello nazionale e internazionale, attive negli ambiti della sicurezza e della difesa. In particolare il CdLM in Scienze Strategiche, collocato nella classe delle Lauree Magistrali della Difesa e della Sicurezza, è volto a preparare esperti dotati di spiccata consapevolezza e conoscenza degli aspetti tecnici, giuridici, storico-politici, sociali, antropologici ed economici che intervengono nei diversi e complessi eventi che si manifestano nella sfera della sicurezza nell'attuale scenario internazionale; accanto a tali professionalità orientate ad attività operative spesso in cooperazione e in sinergia con le attività assegnate a task-forces militari, lo stesso Corso di Studi è in grado di preparare ad attività di ricerca in specifici percorsi in ambito accademico o presso agenzie e think tank nazionali e ancor più internazionali.

Le finalità formative del CdLM in Scienze Strategiche, infatti, derivano dalla constatazione della profonda trasformazione attraversata dal settore della difesa e della sicurezza non solo nelle istituzioni militari ma anche in numerosi segmenti, vecchi e nuovi, della società in generale, delle istituzioni governative, delle organizzazioni internazionali e nazionali non governative, delle aziende che si muovono su molti terreni collegati alla gestione di questi aspetti, e che hanno visto una fortissima implementazione dell'incontro tra funzioni propriamente militari e competenze civili.

La formazione offerta consente di articolare, pur nel comune orientamento specifico al settore della difesa e della sicurezza, una pluralità di expertise sufficientemente differenziate per coprire le esigenze operative nei diversi campi attinenti. Gli studenti potranno infatti specializzare le loro conoscenze in ambito storico-istituzionale e politologico, misurarsi con le trasformazioni delle relazioni internazionali, delle istituzioni militari e della gestione dei conflitti, approfondendone anche le implicazioni economiche e giuridiche. Non mancherà lo sviluppo di conoscenze relative agli aspetti sociologici, tecnici e gestionali delle grandi organizzazioni, in particolare militari ma anche amministrative o dell'economia privata. Sarà possibile costruire inoltre profili orientati ad una qualificazione logistica o economico-amministrativa applicabile nelle grandi organizzazioni. Una attenzione particolare, in tutti gli ambiti, sarà rivolta alla connotazione internazionale dei problemi affrontati. In questa chiave saranno proposti insegnamenti in lingua inglese utili a definire un profilo coerente ai canoni di condivisione europea previsti per i paesi aderenti al Bologna Process.

Le capacità di cooperazione integrata con le organizzazioni militari sono ottenute e qualificate dalla possibilità che, pur nella diversificazione dei profili, caratterizza l'intero biennio magistrale, di svolgere significative e specifiche attività di tirocinio presso enti militari, come pure presso istituzioni ed enti territoriali ed economici.

 

Requisiti:

Sono ammessi al Corso di laurea magistrale in Scienze strategiche i laureati nella classe L/DS. Il Regolamento Didattico del Corso di Studio definisce altri requisiti curriculari, in termini di crediti formativi conseguiti in particolari settori disciplinari, per l'ammissione dei laureati in altre classi. Il Regolamento Didattico del Corso di Studio stabilisce inoltre le modalità di verifica della personale preparazione. Tra i requisiti di accesso è richiesta la conoscenza di una seconda lingua dell'Unione Europea.

Modalità:

1. Per iscriversi al Corso di Laurea Magistrale in Scienze strategiche è necessario essere in possesso della Laurea o del Diploma universitario di durata triennale o di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente. I candidati devono inoltre essere in possesso dei requisiti curriculari di cui al successivo comma 4 e di una preparazione personale che risulti adeguata alla verifica di cui al comma 5, non essendo ammessa l'iscrizione con carenze formative.

2. Vengono date per acquisite un'adeguata capacità di utilizzo dei principali strumenti informatici e un'adeguata conoscenza di una seconda lingua dell'Unione Europea (capacità di comunicare in modo soddisfacente, abilità di lettura e ascolto, anche collegate alla comunicazione accademica).

3. Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze strategiche è ad accesso non programmato. Costituisce requisito per l'iscrizione il possesso di una adeguata preparazione personale (comma 5). L'iscrizione potrà avvenire solo previo superamento di un colloquio finalizzato a verificarne l'adeguatezza con due dei docenti nominati dal Consiglio dei Corsi di Studio. L'accesso alla verifica della personale preparazione è subordinato al possesso dei requisiti curriculari (comma 4).

4. Per iscriversi alla laurea magistrale in Scienze strategiche il candidato deve essere in possesso di uno dei seguenti requisiti curriculari: - Laurea nella classe DS/1 o L/DS - Scienze della Difesa e della Sicurezza; - Laurea in classi diverse: i candidati devono aver conseguito almeno 30 cfu, con un tolleranza pari al 10% (3 cfu), nell'insieme dei settori scientifico disciplinari indicati di seguito:

CHIM/03  Chimica generale ed inorganica
CHIM/06 Chimica organica
FIS/01 Fisica sperimentale
INF/01 Informatica
IUS/01 Diritto privato
IUS/04 Diritto commerciale
IUS/09  Istituzioni di diritto pubblico
IUS/10  Diritto Amministrativo
IUS/13  Diritto internazionale
IUS/14  Diritto dell'unione europea
IUS/16  Diritto processuale penale
IUS/17  Diritto penale
L-LIN/04 Lingua e traduzione - lingua francese
L-LIN/12 Lingua e traduzione - lingua inglese
M-DEA/01  Discipline demoetnoantropologiche
M-GGR/02  Geografia economico-politica
M-PSI/01  Psicologia generale
M-PSI/05 Psicologia sociale
M-STO/04  Storia contemporanea
MAT/02  Algebra
MAT/03  Geometria
MAT/05  Analisi matematica
MAT/06 Probabilità e statistica matematica
MAT/07  Fisica matematica
MAT/08  Analisi numerica
MAT/09  Ricerca operativa
SECS-P/01  Economia politica
SECS-P/02  Politica economica
SECS-P/07  Economia aziendale
SECS-S/01  Statistica
SPS/02  Storia delle dottrine politiche
SPS/03  Storia delle istituzioni politiche
SPS/04  Scienza politica
SPS/06  Storia delle relazioni internazionali
SPS/07  Sociologia generale
SPS/08  Sociologia dei processi culturali e comunicativi
SECS-P/10 Organizzazione aziendale
SECS-P/13  Scienze merceologiche

 

Qualora il candidato all'iscrizione sia in possesso di una laurea magistrale o di un master universitario, il calcolo dei requisiti viene condotto sulla base dei cfu maturati nel corso dell'intera carriera universitaria. I candidati all'iscrizione che non abbiano maturato almeno 27 cfu nell'insieme dei settori indicati, prima di accedere al colloquio di verifica della personale preparazione, dovranno acquisire un certificato di idoneità rilasciato a seguito del sostenimento di una prova di valutazione scritta o orale - su un programma equivalente a uno o due esami da 9 cfu ciascuno, secondo quanto stabilito dai docenti incaricati in sede di verifica del possesso dei requisiti curriculari, accertate le lacune da colmare. Il certificato di idoneità potrà essere rilasciato direttamente dai docenti che hanno svolto la verifica, se si fanno personalmente carico della valutazione. I candidati all'iscrizione che non abbiano maturato almeno 27 cfu nell'insieme dei settori indicati, prima di accedere al colloquio di verifica della personale preparazione, possono altresì iscriversi ai corsi singoli offerti dagli Atenei nei settori sopra indicati e sostenere con esito positivo il relativo accertamento. L'scrizione al Corso di laurea magistrale in Scienze strategiche è comunque subordinata al superamento con esito positivo del colloquio finalizzato alla verifica dell'adeguatezza della preparazione personale.

5. Il candidato in possesso dei requisiti curriculari indicati al comma 4, può accedere al colloquio per la verifica della personale preparazione (anche in attesa di conseguire la laurea, purché abbia conseguito almeno 27 cfu nei settori indicati). Il colloquio, condotto da almeno due docenti incaricati, è volto ad accertare che il candidato in possesso dei requisiti curriculari abbia maturato adeguata familiarità con il metodo e i contenuti delle discipline più rilevanti per il prosieguo dei suoi studi nell'ambito del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Strategiche, anche in relazione al profilo prescelto. Le aree disciplinari che costituiscono oggetto di colloquio sono quelle politologica, storica, economica, sociologica, giuridica e scientifica. Il colloquio volto ad accertare l'adeguatezza della personale preparazione potrà svolgersi anche in lingua inglese. Se il colloquio ha esito positivo i tutor rilasciano il nulla osta per l'iscrizione.

6. Entro la data di pubblicazione del Regolamento didattico di ciascun anno, il Consiglio dei Corsi di Studio nomina i docenti che verificheranno il possesso dei requisiti curriculari e l'adeguata personale preparazione dei candidati per i diversi profili. I nominativi dei docenti incaricati, le modalità e le tempistiche di presentazione della richiesta di verifica del possesso dei requisiti curriculari e della personale preparazione sono resi pubblici entro la data di pubblicazione del Manifesto degli studi della SUISS attraverso il sito web della struttura nell'area dedicata al corso di studio. Il candidato che non rispetti modalità e tempistiche fissate per la verifica dei requisiti curriculari e della personale preparazione non sarà ammesso alla valutazione e di conseguenza non si potrà iscrivere al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Strategiche.

7. I candidati non comunitari sono soggetti al superamento della prova di conoscenza della lingua italiana e l'iscrizione potrà avvenire soltanto previa verifica dell'adeguata personale preparazione di cui al comma 5. L'accesso a tale verifica è subordinato al possesso dei requisiti curriculari, accertato dalla Commissione Riconoscimento Titoli Accademici Esteri nel rispetto della normativa vigente. I colloqui si svolgeranno in aule aperte al pubblico, previa comunicazione sul sito della SUISS, alla presenza di almeno due docenti del corso di Laurea magistrale; non sarà consentito sostenere il colloquio di ammissione più di due volte per ciascun anno accademico. Gli studenti che risultano ammessi al Corso di Laurea Magistrale devono tassativamente completare la procedura di immatricolazione online, entro e non oltre le tempistiche previste dalle scadenze amministrative di Ateneo relative all'immatricolazione ai Corsi di Laurea Magistrale ad accesso libero.

Colloqui di ammissione A.A. 2019/2020

 

  • Mercoledì 19/06/2019, ore 14:00, Docenti: Prof.ssa GALLUZZI /Prof.ssa MANTOVANI. Modulo di iscrizione (scadenza compilazione: 14/06/2019);
  • Martedì 09/07/2019, ore 14:00, Docenti: Prof. BARBERIS/Prof. DI GIOVANNI. Modulo di iscrizione (scadenza compilazione: 05/07/2019)

 

Attenzione: Per partecipare ai colloqui è necessario compilare l'apposito modulo di iscrizione disponibile ai link sopra indicati.

Sono in via di definizione le date dei successivi colloqui nei mesi di: settembre - ottobre - novembre e inizio dicembre 2019.

I colloqui si svolgono presso la Sala Riunioni della Segreteria Didattica della SUISS in Corso Regina Margherita, 60/A – 10124 Torino

 

Colloqui di ammissione precedenti:

- Giovedì 23/05/2019, ore 14:00, Docenti: Prof.ssa NUCIARI / Prof. DI GIOVANNI.

- Giovedì 06/06/2019, ore 14:00, Docenti: Prof. BARBERIS / Prof.ssa MANTOVANI.

 

Visualizza la sezione orientamento della SUISS: link

Ultimo aggiornamento: 16/06/2019 20:50
Location: https://www.suiss.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!